Recensione di Vincenzo Sorrentino a ROUSSEAU JEAN-JACQUES, Il contratto sociale, a cura di R.Gatti, BUR, Milano 2005

Sorrentino, Vincenzo Recensione di Vincenzo Sorrentino a ROUSSEAU JEAN-JACQUES, Il contratto sociale, a cura di R.Gatti, BUR, Milano 2005. [Reviews (Recensioni)]

[img] HTML (Recensione a Il contratto sociale)
ROUSSEAU.html
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial Share Alike.

Download (22kB)

Abstract

Credo che la pubblicazione di una nuova edizione di un classico del pensiero filosofico costituisca un’occasione per riflettere, oltre che sull’opera specifica, anche sul significato dei classici e del nostro rapporto con essi. Probabilmente sono molte le caratteristiche che fanno di un autore un classico. Mi sembra, però, che ve ne sia almeno una dalla quale non sia possibile prescindere, e cioè la capacità di un classico di “illuminare” il nostro presente rimanendo radicato nel proprio tempo. Il classico, in altri termini, apre una correlazione temporale il cui dinamismo ha la propria fonte in un intrascendibile primato del presente: da ciò la sua costitutiva “attualità”. Ciò non esclude, naturalmente, che possa (ri)diventarlo per epoche future, dal momento che nulla ci autorizza a postulare l’esistenza nella storia di identità che percorrano sotterraneamente il divenire.

Item Type: Reviews (Recensioni)
Additional Information: Pubblicato nel giugno 2006.
Uncontrolled Keywords: classici, libertà, comunità, modernità
Subjects: P Philosophy
Depositing User: Unnamed user with email info@prospettive.biz
Date Deposited: 11 Jun 2008 13:31
Last Modified: 11 Jun 2008 13:31
URI: http://eprints2.sifp.it/id/eprint/91

Actions (login required)

View Item View Item