Recensione Di Romina Perni a AA.VV., Kant e l’idea di Europa, Atti del Convegno Internazionale di Studi – Genova, 6-8 maggio 2004, a cura di P. Becchi, G. Cunico, O. Meo, Il Melangolo, Genova 2005

Perni, Romina Recensione Di Romina Perni a AA.VV., Kant e l’idea di Europa, Atti del Convegno Internazionale di Studi – Genova, 6-8 maggio 2004, a cura di P. Becchi, G. Cunico, O. Meo, Il Melangolo, Genova 2005. [Reviews (Recensioni)]

[img] HTML (Recensione a AA.VV., Kant e l’idea di Europa)
AA_VV.html
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial Share Alike.

Download (9kB)

Abstract

Nella prefazione a quest’opera i curatori scrivono che “Kant è l’unico filosofo, almeno l’unico filosofo moderno, che continui ad essere studiato e discusso da tutte le correnti di pensiero e in tutte le discipline filosofiche” (p. 10). Le numerose sfaccettature del pensiero kantiano qui illustrate sembrano infatti dimostrare che, soprattutto per quanto riguarda l’ambito della filosofia politica e nonostante l’evidente stato di impasse storica della pace perpetua, Kant non ha smesso assolutamente di darci indicazioni utili sul “corso della storia”. L’opera raccoglie gli atti del Convegno Internazionale di Studi tenutosi a Genova dal 6 all’8 maggio del 2004 e che ha voluto celebrare il filosofo di Könisberg a duecento anni della sua morte.

Item Type: Reviews (Recensioni)
Additional Information: Pubblicato nel NOVEMBRE 2006
Uncontrolled Keywords: Kant, Europa, cosmopolitismo
Subjects: P Philosophy
Depositing User: Unnamed user with email info@prospettive.biz
Date Deposited: 04 Jun 2008 15:58
Last Modified: 11 Jun 2008 10:49
URI: http://eprints2.sifp.it/id/eprint/33

Actions (login required)

View Item View Item