Oltre il confine: il pirata e l’ostilità assoluta al genere umano

Valitutti, Dante Oltre il confine: il pirata e l’ostilità assoluta al genere umano. [Articles (Articoli)]

[img]Microsoft Word
58Kb

Abstract

Obiettivo di questo breve saggio è analizzare per linee teoriche generali, muovendo dalla lettura del lavoro di Heller Roazen, una figura cardine dell’inimicizia e del conflitto: tale si presenta il pirata che qui sarà descritto come l’ archetipo dell’irregolarità giuridica del mare e il suggello della sua apoliticità, tanto da essere concettualmente assimilato al moderno terrorista. Quest’ultimo sarà visto come lo stadio finale di quello che potremmo definire “un lungo processo dialettico dell’ostilità”.

Item Type:Articles (Articoli)
Uncontrolled Keywords:Heller Roazen, pirateria, inamicizia, ostilità
Subjects:H Social Sciences
P Philosophy
ID Code:325
Deposited By:Unnamed user with email info@prospettive.biz
Deposited On:29 May 2013 10:58
Last Modified:29 May 2013 10:58

Repository Staff Only: item control page