Recensione a Thomas Casadei, Tra ponti e rivoluzioni. Diritti, costituzioni, cittadinanza in Thomas Paine, Torino, Giappichelli, 2012, pp. 325.

Stoppoloni, Stoppoloni Recensione a Thomas Casadei, Tra ponti e rivoluzioni. Diritti, costituzioni, cittadinanza in Thomas Paine, Torino, Giappichelli, 2012, pp. 325. [Reviews (Recensioni)]

[img] Plain Text
Recensione_Paine_Stoppoloni.rtf
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial Share Alike.

Download (32kB)

Abstract

Qualcuno ha visto in Paine un teorico dello «Stato minimo» e del liberismo, altri l’hanno fatto rientrare nel novero dei precursori dello «Stato sociale». C’è anche chi l’ha collocato in una posizione mediana fra le due interpretazioni precedenti, entro una prospettiva di «repubblicanesimo liberale». Altri ancora l’hanno, invece, definito semplicemente un «agitatore politico», ridimensionando il valore teorico della sua opera.

Item Type: Reviews (Recensioni)
Uncontrolled Keywords: diritti, potere, Paine
Subjects: P Philosophy
Depositing User: Unnamed user with email info@prospettive.biz
Date Deposited: 29 May 2013 08:15
Last Modified: 29 May 2013 08:15
URI: http://eprints2.sifp.it/id/eprint/324

Actions (login required)

View Item View Item