DOVE VA LA FILOSOFIA POLITICA? Intervista con Laura Bazzicalupo

Bazzicalupo, Laura DOVE VA LA FILOSOFIA POLITICA? Intervista con Laura Bazzicalupo. [Contributions (Contributi)]

[img] Microsoft Word
Bazzicalupo-FilPol.doc
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial Share Alike.

Download (62kB)

Abstract

La filosofia e la politica: liason dangereuse che Arendt aveva stigmatizzato: quel brutto vizio dei filosofi di pensare di sapere, di dare ricette, sulla base del fatto che si è più consapevoli rispetto alla moltitudine e ai politici di professione. Sempre Arendt peraltro pensa che la politica – quando è tale, cioè agire politico dei molti che, in una assemblea, autorappresentano i propri diversi punti di vista – sappia fare da sé. E’ una prassi che si interessa del mondo comune e trova in sé le sue caratteristiche e le sue regole: coincide con la libertà di partecipare al gioco, non con la felicità (a meno che non si intenda quella pubblica del manifestarsi stesso) né con il Bene.

Item Type: Contributions (Contributi)
Additional Information: Con l'intervista a Laura Bazzicalupo vorremmo dare l'avvio a un confronto sullo stato della filosofia politica nel contesto culturale attuale.
Uncontrolled Keywords: filosofia politica, biopolitica, università, ricerca
Subjects: P Philosophy
Depositing User: Unnamed user with email info@prospettive.biz
Date Deposited: 26 Mar 2013 10:10
Last Modified: 26 Mar 2013 10:10
URI: http://eprints2.sifp.it/id/eprint/317

Actions (login required)

View Item View Item