Recensione di Sergio Filippo Magni a MORONI STEFANO, L’ordine sociale spontaneo. Conoscenza, mercato e libertà dopo Hayek, Torino, Utet, 2005.

Magni, Sergio Filippo Recensione di Sergio Filippo Magni a MORONI STEFANO, L’ordine sociale spontaneo. Conoscenza, mercato e libertà dopo Hayek, Torino, Utet, 2005. [Reviews (Recensioni)]

[img] HTML (Recensione a MORONI STEFANO, L’ordine sociale spontaneo. Conoscenza, mercato e libertà dopo Hayek, Torino, Utet, 2005.)
MORONI.html
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial Share Alike.

Download (9kB)

Abstract

Il libro di Stefano Moroni, che è caratterizzato da una non comune chiarezza e brillantezza espositiva, verte su uno dei filosofi ed economisti più complessi e controversi del Novecento, Friedrich August von Hayek; tuttavia esso non è tanto una ricostruzione storiografica del pensiero di Hayek, quanto un lavoro teorico, che prende spunto da Hayek per avanzare un’autonoma proposta di etica pubblica, «un’etica pubblica liberale opportunamente integrata», che va oltre Hayek, in una direzione che il filosofo ed economista austriaco non avrebbe probabilmente condiviso. Oggetto del lavoro di Moroni è il concetto di «ordine sociale spontaneo», concetto che è stato elaborato da Hayek per rendere conto di alcuni fenomeni sociali.

Item Type: Reviews (Recensioni)
Additional Information: Recensione pubblicata nel GIUGNO 2007
Uncontrolled Keywords: Hayek, "ordine sociale spontaneo"
Subjects: P Philosophy
Depositing User: Unnamed user with email info@prospettive.biz
Date Deposited: 13 Jun 2008 15:12
Last Modified: 13 Jun 2008 15:12
URI: http://eprints.sifp.it/id/eprint/124

Actions (login required)

View Item View Item