Recensione di Gianfranco Cordì a FOURIER CHARLES, Il nuovo mondo industriale e societario, BUR, Milano 2005

Cordì, Gianfranco Recensione di Gianfranco Cordì a FOURIER CHARLES, Il nuovo mondo industriale e societario, BUR, Milano 2005. [Reviews (Recensioni)]

[img] HTML (Recensione a Il nuovo mondo industriale e societario)
FOURIER.html
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial Share Alike.

Download (4kB)

Abstract

La Rizzoli, da poco, ha pubblicato - per la prima volta in traduzione italiana integrale a cura di Maria Alberta Sarti e con una introduzione di Laura Tundo Ferente - il volume di Charles Fourier (Besancon 1772 - Parigi 1837) Il nuovo mondo industriale e societario (Bur, 2005). Tre sono gli elementi che paiono caratteristici di quest’opera (che è del 1829). Due di essi riguardano la teoria enunciata da Fourier; l’altro: la sua stessa natura di pensatore. Grazie al suo lavoro, Fourier annuncia che «la ricchezza aumenterà in proporzione al libero sfogo di tutte le passioni». Il pensatore francese, cioè, lega dentro un nesso che pare indissolubile quella che è la sfera istintuale dell’uomo a quella economica, cioè profittale, commerciale.

Item Type: Reviews (Recensioni)
Additional Information: Pubblicato nel novembre 2005
Uncontrolled Keywords: Romanticismo, morale, società
Subjects: P Philosophy
Depositing User: Unnamed user with email info@prospettive.biz
Date Deposited: 12 Jun 2008 16:33
Last Modified: 12 Jun 2008 16:34
URI: http://eprints.sifp.it/id/eprint/115

Actions (login required)

View Item View Item